×

Calcolate voi stessi!

Calcolate i benefici della vostra adesione.

×

Oggi è qui per voi:
Manuel Ziegler

Die EnAW kontaktieren (overlay) IT

Il modo più semplice per contattarci è chiamare il numero +41 44 421 34 45

Sending
20160613182557_manuel-ziegler

Ecco come risparmiare energia e denaro

Aderendo all’AEnEC potrete ridurre i vostri costi energetici e risparmiare denaro con provvedimenti redditizi. Grazie al nostro servizio a 360° e ai nostri moderni tool potrete adempiere in modo semplice ed efficiente agli obblighi legali della Confederazione e dei Cantoni e ricevere una consulenza qualificata ed affidabile.

Oggi è qui per voi:
Manuel Ziegler


Invia
20160613182557_manuel-ziegler
  • 0
    Consulenti
  • 0
    Imprese
  • 0
    Milioni

Ideata dall’economia per l’economia. Dal 2011.

100 consulenti

L’AEnEC collabora con circa 100 specialisti energetici in tutta la Svizzera e riesce così a fornire ai suoi partecipanti soluzioni mirate di gestione energetica da un’unica fonte. Tutti i consulenti hanno conseguito l’esame di accreditamento dell’AEnEC.

3800 imprese

Dalla sua fondazione l’Agenzia dell’energia per l’economia si è affermata come partner affidabile ed esperto in materia di gestione energetica redditizia in oltre 3800 imprese operanti in tutti i settori e tutte le regioni in Svizzera.

460 milioni di franchi

2.253 milioni di megawattora è l’effetto delle misure conseguito dalle aziende nel 2016.

Novità

  • 05.06.2018

    Gare pubbliche per il risparmio di energia elettrica: 3,7 milioni di franchi a sostegno dei progetti più virtuosi e avvio della seconda tornata 2018

    Nel 2018 si svolgono per la nona volta gare pubbliche finalizzate al risparmio di energia elettrica nel settore industriale, dei servizi e nelle economie domestiche. I risultati della prima gara pubblica 2018 sono stati pubblicati: 35 progetti otterranno complessivamente 3,7 milioni di franchi di…

    Avanti
  • 22.12.2017

    Informazioni relative al rimborso del supplemento di rete

    Con l’approvazione della Strategia energetica 2050 da parte dell’elettorato svizzero si rendono necessarie diverse modifiche a leggi e ordinanze che entreranno in vigore il 1° gennaio 2018. Ecco quali saranno gli effetti che tali cambiamenti comporteranno sul rimborso del supplemento di rete…

    Avanti
  • 01.12.2017

    Il Consiglio federale definisce la prossima tappa della politica climatica svizzera

    Berna, 01.12.2017 - Nella sua seduta del 1° dicembre 2017, il Consiglio federale ha adottato sia il messaggio concernente la revisione totale della legge sul CO2 per il periodo 2021-2030 che il messaggio concernente l’approvazione e la trasposizione dell’accordo tra la Svizzera e…

    Avanti

«Apprezziamo gli input del nostro consulente AEnEC, che ci assiste con competenza e affidabilità nell’attuazione delle misure per migliorare la nostra efficienza energetica.»

Walter Winteler, direttore, Stiftung Privat-Altersheim Perla

Vai all’offerta

Ecco perché aderire all’AEnEC

  • Riduzione dei costi energetici

    In media un’azienda partecipante può ridurre i suoi costi di energia elettrica di circa 13 000 franchi all’anno. L’adesione all’AEnEC conviene a partire da costi energetici annui di 20 000 franchi.

  • Affiancati da professionisti

    I nostri 100 specialisti energetici che lavorano su mandato in tutta la Svizzera, assicurano che tutte le aziende aderenti ottengano soluzioni di efficienza energetica mirate e redditizie.

  • Ottenere il rimborso della tassa sul CO₂ e del supplemento rete

    Stipulando un accordo sugli obiettivi con l’AEnEC le aziende possono presentare la proposta di obiettivo per il rimborso della tassa sul CO₂ e del supplemento di rete.

  • Esenzione dalle prescrizioni dettagliate dei Cantoni

    Ai fini dell’attuazione del modello per i grandi consumatori i nostri consulenti definiscono per ogni impresa o per ogni gruppo del modello energetico obiettivi individuali di efficienza energetica e di riduzione del CO₂.

  • Attuazione di misure specifiche

    Sulla base di un potenziale di risparmio energetico economicamente conveniente formuliamo gli obiettivi di riduzione dei consumi e del CO₂ e stiliamo per ogni impresa un elenco di misure specifiche e redditizie.

  • Beneficiare dei programmi di incentivazione

    Grazie alle nostre numerose collaborazioni in Svizzera, potete beneficiare della grande varietà di incentivi finanziari offerti nel settore dell’efficienza energetica.

«È sorprendente quanta energia e CO₂ possano essere risparmiati. Operando degli investimenti sostanziosi si conta di ridurre no al 2017 le emissioni di CO₂ di circa il 60%. Ecco perché per la gestione energetica conviene scegliere un programma concepito su misura: il modello energetico dell’AEnEC.»

Roberto Moresi, membro della direzione, direttore logistica e tecnica, Rapelli SA,

Vai all’offerta

Risparmio sui costi e sostenibilità in sei tappe

  • 1

    CHECK-UP ENERGETICO IN AZIENDA

    La prima tappa prevede un sopralluogo in azienda effettuato insieme ai responsabili aziendali. Si registrano tutti i dati energetici rilevanti per individuare e valutare i potenziali di risparmio dell’azienda. Il fatto di essere in loco garantisce ai nostri partecipanti una proposta personalizzata di misure con cui realizzare l’accordo sugli obiettivi. Le propo- ste vengono riepilogate in un elenco di misure e classificate per priorità in funzione della loro redditività. Le alternative sono molteplici e circa 300 di esse vengono calcolate dal nostro tool di check-up. Lo spettro di misure spazia da semplici regole di condotta senza impatto sui costi a progetti complessi con elevati costi d’analisi e d’investimento.

  • 2

    MISURE DI EFFICIENZA ENERGETICA SPECIFICHE PER L’AZIENDA

    Di concerto con l’azienda interessata viene redatto un catalogo di misure individuali, ciascuna delle quali deve essere corredata da tempistiche di payback. Gli investimenti che riguardano i processi e la produzione devono essere ammortizzati in quattro anni, le misure relative a edifici, domotica e infrastrutture in otto anni al massimo.

  • 3

    STIPULA DELL’ACCORDO SUGLI OBIETTIVI

    L’obiettivo di riduzione delle emissioni di CO₂ e di aumento dell’efficienza energetica è stabilito in base agli effetti attesi delle misure e viene fissato in un accordo sugli obiettivi. Con la sua sottoscrizione, l’azienda stabilisce di quanto deve ridurre, a titolo obbligatorio o facoltativo, CO₂ e consumi energetici. Gli obiettivi di efficienza vengono definiti di anno in anno, ma tengono conto del potenziale realizzabile su un orizzonte temporale di ben dieci anni.

  • 4

    ATTUAZIONE DELLE MISURE

    L’azienda attua le misure in piena autonomia. Spetta a lei decidere quando adottarle. L’AEnEC fornisce l’appoggio e la consulenza necessaria. I tool online, certificati da TÜV Rheinland come conformi alla norma ISO 50001, garantiscono una gestione precisa e semplificata della contabilità energetica. Per le aziende, questo significa che viene implicitamente agevolato l’adempimento dei numerosi requisiti aziendali, per cui nell’ottica di ottenere una certificazione si è già soddi- sfatta buona parte di quanto previsto dalla norma ISO.

  • 5

    MONITORAGGIO ANNUALE

    Nel sistema di monitoraggio vengono registrati tutti i dati che ci consentono di soddisfare le richieste dei nostri partecipanti nonché i requisiti delle autorità e dei nostri partner. Ogni anno con i tool di monitoraggio dell’AEnEC viene verificato se l’obiettivo di risparmio energetico è stato raggiunto.

  • 6

    LABEL «CO₂ & KWH RIDOTTI» DELL’AENEC

    L’azienda riceve il label di efficienza energeti- ca dell’AEnEC quale segno di riconoscimento del proprio impegno.

«Nella nostra azienda i processi energetici sono complessi. Grazie alla competenza del nostro consulente AEnEC ricevo tutto il sostegno e l’assistenza necessari.»

Markus Höchli, Direttore, Argolite AG

Vai all’offerta

Insieme abbiamo raggiunto un grande traguardo

  • 460

    I partecipanti all’AEnEC hanno conseguito un risparmio di energia elettrica pari a 2253 gigawattore per un totale di 460 milioni di franchi.

  • 2253

    Nel 2016, l’effetto delle misure conseguito dalle imprese aderenti all’AEnEC è stato pari a 2253 GWh. Tale cifra corrisponde al consumo energetico annuo di 75 100 abitanti in Svizzera.

  • 406 932

    406 932 tonnellate in quattro anni. È questo il quantitativo di emissioni di CO₂ ridotto dai nostri partecipanti attuando le nuove misure. Ciò equivale a 50 000 voli intorno al globo.

7 5 1 00 abitanti in Svizzera

«Le misure che ci ha consigliato l’AEnEC non soltanto sono sostenibili, ma anche economicamente valide.»

Christian Stahel, Direttore, Elkuch Eisenring AG

Vai all’offerta
  • 0
    consulenti
  • 0
    anni
  • 0
    settori

Presente in tutta la svizzera

100 consulenti

Grazie a una sede amministrativa snella e alla cooperazione con 100 specialisti energetici che lavorano su mandato in tutta la Svizzera, l’AEnEC riesce a fornire da un’unica fonte a tutti i suoi partecipanti soluzioni mirate per una gestione energetica redditizia.

16 anni di esperienza

Fin dalla sua fondazione ad opera delle principali organizzazioni economiche, l’AEnEC si è affermata come partner fidato nell’ambito della gestione energetica.

37 settori economici

I nostri consulenti conoscono bene i vari settori dell’economia svizzera e hanno conseguito l’esame di accreditamento dell’AEnEC.

Più di 100 consulenti sono qui per aiutare

  • Christoph Bartholdi

    Christoph Bartholdi

    Stadtwerk Winterthur

  • Hans Hatt

    Hans Hatt

    Lenum AG

  • Almut Sanchen

    Almut Sanchen

    Lenum AG

  • Ivo Kempter

    Ivo Kempter

    Kempter+Partner AG

«OFFRIAMO AD OGNI AZIENDA UNA CONSULENZA E UN’ASSISTENZA
INDIVIDUALE.»

Martin Kernen, capo settore, Agenzia dell’energia per l’economia

Vai all’offerta

I nostri partner possono offrirvi un sostegno finanziario.

map_ch VD VS NE BE SO BS BL AG ZH JU SH TG SG AI AR GR GL SZ ZG LU NW OW UR TI FR VD GE GE VS VD NE BE SO BS BL AG ZH JU SH TG SG AI AR GR GL SZ ZG LU NW OW UR TI FR GE GE